Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/www.plaiofficial.com/home/wp-content/themes/artmag/framework/admin/ReduxCore/inc/class.redux_filesystem.php on line 29
IL CASTELLO DI SAMMEZZZANO - STORIA RECENTE (parte 3) - PLAI Official
READING

IL CASTELLO DI SAMMEZZZANO – STORIA RECENTE ...

IL CASTELLO DI SAMMEZZZANO – STORIA RECENTE (parte 3)

Ecco la terza ed ultima parte del nostro viaggio attraverso la storia e le sale del castello di Sammezzano. Se ve le siete perse, potete recuperare la prima e la seconda parte qui:

 

Parte 1: IL CASTELLO DI SAMMEZZANO – LE ORIGINI

Parte  2: IL CASTELLO DI SAMMEZZANO – IL MARCHESE FERDINANDO


Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 12 in /web/htdocs/www.plaiofficial.com/home/wp-content/plugins/js_composer/include/classes/shortcodes/vc-basic-grid.php on line 184

La prima guerra mondiale fu principalmente una guerra di trincea, nelle città e in gran parte del paese la guerra arrivava solo con il giornale se non fosse per il rastrellamento dei figli maschi da mandare al fronte. Il nostro castello in questo periodo fu dimora della Marchesa Marianna, che qui morì il 7 dicembre 1919 subito dopo la fine della prima guerra mondiale, terminata con l’armistizio dell’11 novembre dell’anno precedente. Nel 1922 viene pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 778 dell’11 giugno, a “tutela delle cose di interesse artistico”. E in ottemperanza a questa legge, nel 1927 al castello viene riconosciuto il “particolare interesse pubblico”

Ciò nonostante la seconda guerra mondiale era ormai alle porte, e non fece sconti a nessuno. In questo periodo il castello venne saccheggiato dalle truppe tedesche prima, usato come deposito poi, e con l’arrivo degli alleati venne utilizzato come ospedale di fortuna. A guerra finita, nel 1955, Venne ceduto ad una società, la Sammezzano s.r.l., che mise in opera l’ambizioso progetto di trasformarlo in albergo di lusso e ristorante. Proseguì l’attività fino al 1990 quando chiuse i battenti, e da allora giace sostanzialmente nel totale abbandono ed incuria.


Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 12 in /web/htdocs/www.plaiofficial.com/home/wp-content/plugins/js_composer/include/classes/shortcodes/vc-basic-grid.php on line 184

I tentativi di rilancio sono stati diversi. Intorno all’anno 2000, una società italo-inglese, la Sammezzano Castle s.r.l., nata con il preciso scopo di trasformare il castello in un resort di lusso, lo acquista all’asta, ma nel 2017 viene posta in stato di fallimento senza mai aver iniziato nemmeno le opere conservative necessarie. Nel 2013, in concomitanza con i 200 anni dalla nascita del Marchese, un gruppo di volontari fonda il “comitato Ferdinando Panciatichi Ximenes d’Aragona”, F.P.X.A. con lo scopo iniziale di raccogliere fondi da destinare al restauro del sepolcro del Marchese. In seguito il comitato, in collaborazione con la proprietà, ha potuto organizzare alcune aperture pubbliche con visita guidata al castello, fino al 2017 quando con la dichiarazione di fallimento tutto è stato messo nelle mani del tribunale e non è più possibile visitarlo.


Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 12 in /web/htdocs/www.plaiofficial.com/home/wp-content/plugins/js_composer/include/classes/shortcodes/vc-basic-grid.php on line 184

Nel 2015 Nasce il comitato “Save Sammezzano” che, grazie alla sua opera di sensibilizzazione in merito all’importanza artistico-monumentale del Castello, lo porta ad aggiudicarsi nel 2016 il primo premio dell’ottava edizione dei “Luoghi del cuore FAI”.

Attualmente il Castello, il parco e tutta l’area sono all’asta, in attesa di un acquirente. Anche l’ultima asta, fissata per il 16 aprile 2019 con un prezzo base di 15.700.000 euro, è andata ancora una volta inesorabilmente deserta.


Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 12 in /web/htdocs/www.plaiofficial.com/home/wp-content/plugins/js_composer/include/classes/shortcodes/vc-basic-grid.php on line 184

Attualmente non è possibile visitare il castello. Se e quando la situazione dovese cambiare, verrà comunicato qui:

http://www.savesammezzano.com/visitare-il-castello-di-sammezzano

Per maggiori informazioni circa le iniziative portate avanti dal comitato Save Sammezzano, potete visitare questa pagina:

www.savesammezzano.com/iniziative


COMMENTS ARE OFF THIS POST